Pubblicato in: Nerd

Allerta truffa mail: misterioso Blockplus per pulire la casella mail

Nuovo caso di phishing direttamente nella casella mail.

Mi è arrivata qualche giorno fa una mail, sia in una casella di Libero, sia in una di GMail, dribblando, in entrambi i casi, il filtro della Spam.

Ecco come si presentava la mail truffa:

MAIL1MAIL2

Non fossi già convinta di essere incappata in una truffa, l’ulteriore indizio arriva dalla denominazione del mittente, il fantomatico “Ufficio Sicurezza di Posta”, che Google decide di piazzare, tu guarda, a Gaeta.

Andando poi a cercare, l’indirizzo del fantomatico “Ufficio Sicurezza di Posta” con Google, ne risulta quello che pare essere il nome del genio della truffa:

SUCCODATO

Insomma, tutto può essere, ma di certo non è Google che scrive.

Trattasi di truffa, probabilmente per carpire dati sensibili.

Il consiglio è chiaro:
non cliccare nulla ed eliminare direttamente la mail, segnalandola come Spam.

Per altre informazioni su come comportarsi quando si ricevono mail truffaldine, un chiaro articolo di Attivissimo:

http://www.attivissimo.net/antispam/antispam.htm

Annunci
Pubblicato in: Nerd, Online

Backup di Whatsapp su GMail per Android

Da giorni guardavo quella etichetta “Whatsapp” che era comparsa nella posta di GMail e mi chiedevo che senso avesse.

Poi, googlando, ne scopro l’utilità:
attraverso l’app di Android SMS Backup +, posso salvare in automatico anche le chat di WhatsApp!

Molto più comodo del salvataggio della singola chat che riuscivo a fare da WhatsApp e di cui dovevo ricordarmi io (e stiamo freschi…).

Colgo l’occasione e preparo il mio Nexus:
– setto l’app in modo che aggiunga al backup automatico anche whatsapp, attraverso “impostazioni avanzate” -> “impostazioni di backup”, aggiungendolo ai già presenti sms, mms e registro chiamate;
– in “auto backup settings” inserisco la spunta in “richiedi wifi”, in modo da risparmiare sul mio traffico dati;
– modifico le impostazioni del Nexus in “Wifi” -> “Avanzate” -> “Tieni attivo Wi-Fi durante sospensione”, perché già prevedo sarà una cosa lunga.

Lancio l’app e in 2 ore riesce a trasferire sulla mia posta di GMail una copia di tutte le mie conversazioni WhatsApp di questo ultimo anno e mezzo, quei comodi 13.000 post…  😀

Ora posso dormire tranquilla.  😉